venerdì 22 marzo 2013

Quattro vizi tipicamente italiani


Ecco i quattro vizi tipicamente italiani che portano il nostro contesto a essere inevitabilmente indietro rispetto al resto del mondo. 
Per contesto si può intendere qui sia l'azienda in cui si lavora, sia più in generale il nostro Paese. Ognuno ci legga dentro quello che vuole come caso di riferimento specifico, tanto se state in Italia questi vizi capitali si ritrovano secondo me praticamente dappertutto, almeno in tutti i contesti con i quali mi sono trovato in contatto finora.

1. Non si applica al nostro contesto. Il nostro contesto è differente.

Ovvero sì, tutti riconoscono che nel resto del mondo una certa cosa funziona in un certo modo e andrebbe fatta in un certo modo, ma questo non si applica al nostro contesto, perchè da noi funziona in modo diverso, noi siamo differenti.
Alla domanda: "Perchè siamo diversi noi, scusa? In cosa siamo diversi esattamente?", inevitabile alzata di spalle e sorriso sardonico, "EEEEEhhhh  dai, sei troppo giovane-inesperto-idealista-nuovo per poter capire!"

2. Si è sempre fatto così. 

Domanda: "E allora? Se si è sempre sbagliato si deve continuare a sbagliare?" 
Risposta: Silenzio.

3. Non ci sono le risorse per farlo come andrebbe fatto. 

4. Non c'è il tempo per farlo come andrebbe fatto.

Poi però, una volta fatta una cosa male, ci sono le risorse e il tempo per rimetterci le mani tante e tante volte e produrre una cosa rappezzata che costa il doppio o il triplo di risorse, e ha richiesto il doppio o il triplo del tempo per venire alla luce.

Vi ci ritrovate anche voi? O sono fantasie solo mie?

Post più popolari