martedì 12 novembre 2013

CattoNerD - un sito serissimo

Oggi voglio segnalare un sito web che, a dispetto di quanto potrà apparire ad una prima occhiata, secondo me è un sito serissimo: si tratta di www.cattonerd.it, che vi invito a visitare e commentare.  
http://www.cattonerd.it/

Il sito è nato da pochi giorni su iniziativa di un gruppetto di "ragazzi e ragazze (uno dei quali ho la fortuna di conoscere personalmente) provenienti da vari percorsi di Fede, ognuno con la sua storia, le sue idee e i suoi gusti". Del sito colpisce, ad un primo accesso, la piacevole veste grafica e la modernità dell'impostazione. Appena si entra nel merito dei contenuti, però, qualcuno sicuramente avrà da storcere il naso. 
I temi trattati mescolano infatti volutamente due mondi storicamente e tradizionalmente contrapposti: quello dei nerd, ovvero, per citare wikipedia, di "chi ha una certa predisposizione per attività particolari, quali giochi di ruolo, film fantasy e innovazioni tecnologiche, ed è al contempo tendenzialmente solitario e con una più o meno ridotta propensione alla socializzazione" (!!!), con quello della vita di fede nella Chiesa Cattolica. La commistione è certamente provocatoria, e l'operazione culturale farà forse venire qualche prurito ai moderni farisei, puristi della Legge che popolano le nostre agorà cattoliche sia virtuali che reali.
A mio avviso però la mission del sito esprime invece molto bene la buona fede (perdonate il gioco di parole) degli ideatori:
Stanchi delle parodie grottesche che la cultura moderna ci propina del cattolicesimo, e stanchi della troppa serietà con cui per contro viene trattato lo stesso argomento, ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo messo su questo sito. Senza mai mancare di rispetto verso quello in cui crediamo, siamo qui per proporvi il nostro punto di vista cattolico su tutto quello che il mondo ci propone, in leggerezza, come se ne parlassimo seduti davanti ad una birra ghiacciata... alla vostra!
Ecco, appena letta questa mission, il sito è entrato nelle mie grazie. Da ormai stagionato nerd ho sempre percepito un distacco inaccettabile e ingiustificato tra la vita di fede e molto di ciò che mi piace del mondo "moderno": fumetti, librigame, romanzi fantasy, cartoni animati, serie TV, film di fantascienza, boardgames, videogiochi, giochi di ruolo, e chi più ne ha più ne metta. Le influenze in questi mondi esercitate dalla cultura cattolica e da uno sguardo di fede alla vita sono continue, perchè dunque non prenderne atto e non analizzare il fenomeno in maniera scevra da pregiudizi? Perchè non cogliere e approfondire queste influenze, e i diversi modi con cui il messaggio cristiano viene ripreso in tali contesti, e forse spesso stravolto o reso più superficiale? Questa è un'operazione di consapevolezza importante, e forse sarebbe ora che la presa di coscienza di ciò che ci circonda tornasse ad essere di moda, anzichè rassegnarsi a subire passivamente i messaggi che ci vengono propinati.



Ancora, e forse più importante: ci si lamenta sempre di come i giovani non siano più attratti dalla pratica della vita di fede; e giustamente ci si lamenta di ciò, perchè il non coltivare il proprio ambito spirituale corrisponde al perdersi il meglio della vita, ma allora perchè non presentare ai giovani le tematiche principali della fede con un linguaggio e con degli esempi che loro possano comprendere e apprezzare? La centralità, sacrosanta e immutabile, della Parola di Dio e della Sacra Scrittura non può e non deve escludere altre forme di comunicazione della Grazia che ciascuno di noi ha ricevuto nel conoscere personalmente Gesù Cristo. E se un personaggio di un fumetto, se il protagonista di una serie TV o se un supereroe della Marvel si comportano in modo simile a quando descritto nella Bibbia, o viceversa se si comportano proprio in modo difforme ai dettami del Vangelo, perchè non prendere spunto da questo per il proprio annuncio Cristiano o per trarne, comunque, dei ragionamenti utili? 
Questa è una vera e propria forma di Nuova Evangelizzazione e per questo io penso che il sito www.cattonerd.it, con la sua aria scansonata e il suo stile volutamente leggero e a tratti "ridanciano", sia in realtà proprio... un sito serissimo. 
Leggere, per credere!

Post più popolari